Un ciclo di documentari per conoscere il capitalismo


I Giovani del Movimento per il socialismo, in collaborazione con il Cineforum del Liceo 1 di Lugano, presentano una serie di film documentari per ragionare e discutere sul sistema capitalistico, sulle politiche che promuove, sui suoi effetti sulle nostre vite e sulle risposte che possiamo dare a questo sistema iniquo e a chi lo gestisce, sul piano economico e su quello politico. Conosciamo il nostro nemico per combatterlo meglio!

20 gennaio - Capitalism: a love story


Di Michael Moore, uscito nel 2009, a un anno dallo scoppio della crisi dei mutui subprime, parla della situazione economica e sociale negli Stati Uniti, paese guida del capitalismo globale e nel quale la popolazione paga, come nel resto del mondo un altissimo prezzo per mantenere in vita un sistema sempre più dannoso, in tutti i campi.

27 gennaio - Il rovescio della medaglia


Di Alvaro Bizzari, questo documentario del 1974 racconta la vita degli stagionali nella Svizzera di quegli anni. Oltre ad avere valore di documento storico, per capire come la borghesia svizzera ha costruito la propria fortuna, questo film è drammaticamente d’attualità. La situazione economica mondiale e il crescente impoverimento di intere regioni del mondo, infatti, costringono sempre più persone ad emigrare in cerca di situazioni materiali migliori, spesso finendo per essere vittime del razzismo istituzionale dei paesi ricchi.

3 febbraio - Giù le mani


Film del 2008 di Danilo Catti sullo sciopero di un mese alle Officine di Bellinzona, che permise agli operai dello stabilimento di salvare i propri posti di lavoro. Il documentario parla della lotta degli operai, ma anche della grande ondata di solidarietà che permise loro di piegare le decisioni di
un colosso dei trasporti come FFS Cargo e il Consiglio federale, obbligando persino tutto l’arco istituzionale ticinese a sostenere le ragioni degli operai e di tutta la regione.



Le proiezioni si terranno nell'aula VII del Liceo 1 di Lugano alle ore 15:30