Iniziativa MPS: salario minimo

Redditività degli apprendisti

Apprendistato, un guadagno per il padrone




1000 franchi non sono troppi!


1000 franchi al mese al primo anno di apprendistato non sono troppi; né lo sono 1400 al secondo e 2000 al terzo. La proposta contenuta nella nostra iniziativaPer un salario minimo legale” è una proposta assolutamente legittima. Non solo dal punto di vista politico, ma anche dal punto di vista economico; non solo dal punto di vista dell’apprendista, ma anche da quello del datore di lavoro.
Vi proponiamo alcuni dati che dimostrano come l’apprendista non è una spesa, ma un importante guadagno per il datore di lavoro (insomma: un apprendista produce più di quanto costa).



Dati schiaccianti


Negli ultimi anni ci sono stati infatti diversi studi su questo argomento, con risultati simili.
Il più importante, condotto su un campione di 4600 aziende svizzere, è la ricerca realizzata a partire dal 2000 dal Centro di ricerca sull'economia dell'educazione dell'Università di Berna. Gli ultimi risultati, pubblicati nell’ottobre 2007, hanno dimostrato che:
- un apprendista produce in media un valore di 30'000 franchi l'anno in favore del suo datore di lavoro;
- il datore di lavoro ne investe circa 27'000 nella formazione del giovane;
- ne risulta un saldo positivo, a favore del datore di lavoro, di 3000 franchi.
Altro dato interessante: in media, tra il 2000 e il 2007, le aziende svizzere hanno investito 900 franchi in più nella formazione; in compenso, la redditività degli apprendisti è aumentata, nello stesso periodo, di 1'600 franchi.
La redditività dell’apprendista è particolarmente alta dal terzo anno; si compensa durante quest’anno il fatto che i primi due anni di apprendistato vengono generalmente assorbiti per la maggior parte del tempo dalla scuola.



I soldi ci sono...


Sempre secondo questo studio, globalmente gli apprendisti in Svizzera producono un astronomico profitto (cioè: fanno guadagnare ai datori di lavoro): 485 milioni di franchi.
Da anni questa alta redditività è ripagata con salari troppo bassi. Ci siamo già occupati di questo tema (con diversi articoli su Rivoluzione! e con una petizione), ma vale la pena di ricordare un dato: l’80% delle categorie di apprendistato prevedono, nell’ultimo anno di apprendistato, un salario inferiore ai 1100 franchi. Dei salari miseri.
Fissare dei salari minimi obbligatori e più alti per gli apprendisti, come chiede l’iniziativa dell’MPS, è dunque possibile. Ci sono i margini economici e finanziari per farlo.
Anche con questo aumento, assumere un apprendista converrà sempre al datore di lavoro, perché la redditività, come dimostrato persino dai ricercatori bernesi, sommata ad altri fattori (la breve scadenza del contratto, per esempio), rende i giovani apprendisti una manodopera molto attrattiva.
Infine, i datori di lavoro continuano a lamentarsi della carenza di manodopera qualificata. Questo significa che non ci sono solo i soldi, ma anche i posti di lavoro.